Links

Lotta biologica ai parassiti delle colture agrarie - Recensioni

Università Statale dell'Ohio (USA) - Utilizzo di Nematodi Entomoparassiti - Linee Guida Generali

Sito internet del Centro Agricolo di ricerca e Sviluppo dell'Ohio, interamente dedicato ai nematodi entomoparassiti e al loro utilizzo in lotta biologica, tale utilizzo è in rapida crescita negli ultimi anni in quanto molti parassiti possono essere più efficacemente combattuti ricorrendo ai loro antagonisti e ciò permette anche di tutelare gli equilibri naturali (un esempio su tutti è l'utilizzo, frequente in ambito urbano, dei nematodi per la lotta agli oziorrinchi delle piante ornamentali: lauroceraso, olivo, ecc.).
Nella porzione centrale della pagina iniziale abbiamo il titolo-proposta del sito, simile allo spot pubblicitario di un prodotto: "Nematodi entomoparassiti - strumenti per un efficace controllo degli insetti, minimizzando l'utilizzo degli antiparassitari.
I nematodi entomoparassiti possono essere la scelta giusta per il controllo dei vostri problemi con gli insetti.
Sul lato sinistro della pagina iniziale sono riportati alcuni link relativi a due vecchi convegni (scaricabili) sulla lotta biologica utilizzando i nematodi, mentre inferiormente troviamo un menù:
  • Biologia ed ecologia dei nematodi (con approfondimento sulle caratteristiche biologiche delle principali specie ed insetti attaccati).
  • Utilizzo dei nematodi; contente superiormente collegamenti a tre interessanti guide online riguardanti:
    • Nematodi entomoparassiti per la gestione degli insetti della fragola.
    • Nematodi entomoparassiti per la gestione degli insetti dei tappeti erbosi.
    • Nematodi entomoparassiti per la gestione degli insetti del mirtillo.
    Inferiormente nella stesa pagina troviamo invece delle linee guida generali all'uso dei nematodi in lotta biologica con collegamenti di approfondimento verso documenti tecnici ('factsheets').
  • "Chiedi all'esperto" (piccola FAQ, possibilità di inviare domande per posta elettronica).
  • Ditte fornitrici di nematodi per la lotta ai parassiti del colture, tra cui prevalentemente gli insetti (->nematodi entomoparassiti).
  • Pubblicazioni (Motore di ricerca di recensioni di pubblicazioni, per autore, argomento, o selezionando un argomento in una directory di recensioni tematiche sulla lotta biologica ai parassiti delle colture).
  • Galleria di fotografie (alcune fotografie di nematodi e loro utilizzo in lotta biologica).
  • Collegamenti di approfondimento verso alcuni siti trattanti di nematodi entomoparassiti.
  • Video (modulo per la richiesta di un video).
Dal centro della pagina iniziale si può accedere infine alle tre guide gia trattate sopra.

(Recensione verificata il 29 dicembre 2012)

Bioplanet - Biolab

Bioplanet - Biolab è una storica 'fabbrica biologica', con sede a Cesena, probabilmente la prima in Italia a produrre gli antagonisti (predatori e parassitoidi) degli insetti parassiti delle colture. Il sito è attualmente proposto in sette lingue.
Scorrendo tra la gamma dei prodotti utilizzabili in lotta biologica troviamo delle brevi schede tecniche, che ci permettono di approfondire la tecnica della lotta ai principali parassiti delle colture, attraverso la recensione di ciascun antagonista commercializzato da Bioplanet e le modalità di distribuzione sulla coltura da trattare.
Queste schede sulla lotta biologica, seppur di natura pubblicitaria, sono un utile strumento di apprendimento di quelle conoscenze che sono a cavallo tra l'entomologia teorica e le tecniche di lotta biologica ai parassiti delle colture.
Gli antagonisti (predatori, parassitoidi e nematodi entomoparassiti) commercializzati da Bioplanet sono moltissimi e per ciascuno di essi sono pubblicate scheda di approfondimento; di seguito sono riportati i nomi scientifici di alcuni tra i più noti:
  • Adalia bipunctata (insetto predatore - coleottero coccinellide).
  • Ambliseius cucumeris (acaro fitoseide predatore).
  • Amblyseius swirskii (acaro fitoseide predatore).
  • Phitoseiulus persimilis(acaro fitoseide predatore).
  • Anthocoris nemoralis (insetto predatore - rincote eterottero).
  • Aphidius colemani (insetto - imenottero braconide parassitoide).
  • Chrysoperla carnea (insetto entomofago - imenottero).
  • Cryptolaemus montrouzieri (insetto predatore - coleottero coccinellide).
  • Digliphus isae (insetto - imenottero parassitoide).
  • Encarsia formosa (insetto - imenottero parassitoide).
  • Eretmocerus mundus (insetto - imenottero parassitoide).
  • Eretmocerus eremicus (insetto - imenottero parassitoide).
  • Nesidiocoris tenuis (insetto predatore - rincote eterottero).
  • Orius laevigatus (insetto predatore - rincote eterottero).
  • Macrolophus pygmaeus (insetto predatore - rincote eterottero).
  • Trichogramma maidis (fungo).
  • Heterorhabditis bacteriophora (nematode).
  • Steinernema carpocapsae (nematode).
  • Steinernema feltiae (nematode).
Infine sono presenti alcune altre schede in cui sono più brevemente descritti altri prodotti commerciali per l'agricoltura e l'apicoltura biologica ovvero: bombi e ditteri impollinatori, micorrize, prodotti bio-stimolanti, trappole a feromoni.

(Recensione aggiornata il 29 dicembre 2012)

Koppert Biological Systems - Lotta biologica e impollinazione artificiale

Il collegamento posto qui a sinistra conduce alla pagina in lingua inglese del sito internet della Koppert, una delle principali Società produttrici di antagonisti per la lotta biologica. Questo sito internet è pubblicato in sette lingue e pubblica molto materiale tecnico informativo, di documentazione sui prodotti commercializzati (gli antagonisti dei parassiti delle colture).
Tra le principali sezioni di documentazione presenti si segnalano:
  • Controllo dei parassiti:
    • Le linee guida, in cui sono date indicazioni di massima circa i diversi tipi di lotta ai parassiti e la tecnica di monitoraggio della presenza degli stessi.
    • La sezione 'pests' (=parassiti), in cui sono rappresentati in fotografia i principali insetti parassiti delle colture; cliccando sulle foto si accede alla descrizione del ciclo biologico del parassita; la scheda di ciascun parassita riporta sulla destra l'elenco dei prodotti a base di organismi antagonisti utilizzabili per combatterli. Le dette schede dei principali parassiti trattano di: afidi, coleotteri, farfalle diurne e notturne, minatori fogliari, cocciniglie, ditteri sciaridi, acari, tripidi e mosche bianche.
    • Agenti di malattie e rispettivi antagonisti.
  • Altra ricca fonte di notizie è 'Side-effects', un database contenente informazioni sugli effetti collaterali dei principali fitofarmaci (insetticidi, anticrittogamici ed acaricidi) sugli insetti utili, selezionabili uno ad no ed incrociabili con ciascun principio attivo per conoscerne l'effetto eventualmente dannoso.
  • Nella sezione products vi sono le schede di tutti i prodotti commercializzati.
  • Infine vi è una sezione 'impollinazione' dedicata agli insetti impollinatori, con relative schede tecniche e fornita anche di vario materiale documentale:
    • Schede sull'impollinazione degli alberi da frutto delle colture ortive e di quelle da seme.
    • Schede su impollinazione del pomodoro e impollinazione in ambienti esterni.
    • FAQ (domande più frequenti).
    • Info sulle allergie alle punture dei bombi.

(Recensione aggiornata il 29 dicembre 2012)

Cornell University (New York) - Guida agli antagonisti naturali

Nel sito dell'Università di Cornell recensito e linkato qui a sinistra è pubblicata un'interessante guida agli agenti di lotta biologica ai parassiti delle colture (=parassitoidi, patogeni, predatori e mangiatori di erbe infestanti).
Dopo un introduzione sulla lotta biologica e su queste quattro tipologie di antagonisti utilizzati, vengono presentati i differenti ambienti naturali in cui essi si sviluppano e per ciascun ambiente sono elencati gli antagonisti che in esso si sviluppano; clickando il nome di ciascuno di questi antagonisti di accede poi ad una scheda descrittiva, con tanto di ciclo di sviluppo ed indicazioni di sue sensibilità agli antiparassitari utilizzati in agricoltura.

(Recensione aggiornata il 29 dicembre 2012)

Cornell University (New York) - Guida alla lotta biologica

Nella pagina a cui conduce il collegamento posto a sinistra è pubblicata una guida alla gestione organica di insetti e malattie, la quale è composta di tre parti:
  • La prima parte ('Crop Management Practices') contiene indicazioni per la lotta ai parassiti di 4 principali famiglie di ortaggi, delle solanacee e del mais dolce.
  • La seconda parte ('Material Fact Sheets') contiene collegamenti di recensione dei principali antagonisti naturali ed altre sostanze di origine naturale utilizzate nella lotta biologica ai parassiti delle colture.
  • La terza parte, di appendice ('Appendices'), approfondisce varie altre tematiche collegate alla lotta biologica, come la capacità delle piante di resistere ai parassiti e l'utilizzo di trappole per il monitoraggio dei parassiti delle colture, i meccanismi per indurre una maggiore resistenza nelle piante, frutto questi della ricerca agraria più recente, gli habitat per gli insetti utili e una guida alla comprensione della normativa degli antiparassitari utilizzati in agricoltura, con link a risorse di approfondimento.

(Recensione aggiornata il 29 dicembre 2012)

Dipartimento Californiano per la Regolamentazione degli Insetticidi (CDPR) - Guida ditte fornitrici di antagonisti per lotta biologica

Guida alle ditte nord-americane fornitrici di antagonisti dei parassiti delle colture.
Quello che fino a poco tempo fa era un sito internet è ora disponibile come file '.pdf' di 35 pagine, scaricabile, dalla pagina di cui al link riportato qui a sinistra.
In modo analogo alla originale modalità di accesso a questo archivio online, i dati presenti in questo file sono organizzati in modo successivo nelle tre seguenti modalità, ai fini di diversi approcci alla consultazione, a seconda delle proprie differenti esigenze:
  1. Lista di tutte le ditte statunitensi (al 1997) produttrici di organismi antagonista utilizzati in lotta biologica e relativi recapiti, con codice di richiamo ai fini delle due liste successive.
  2. Liste degli organismi antagonisti suddivise in base alla loro specializzazione 'operativa' (esempio: acari predatori, nematodi parassiti, parassiti e predatori di afidi, parassiti e predatori di aleurodidi, parassiti delle uova di insetto); a ciascun parassita sono affiancati i codici delle ditte (di cui sopra) che li commercializzano, per poterle richiamare.
  3. Elenco alfabetico degli organismi antagonisti (riportati in base al nome scientifico); a ciascun parassita sono affiancati i codici delle ditte (di cui sopra) che li commercializzano, per poterle richiamare.
Infine, sul fondo di questo documento è riportato un elenco di collegamenti verso i principali siti statunitensi sulla lotta biologica ed integrata ai parassiti delle colture ed una bibliografia di approfondimento.

(Recensione aggiornata il 29 dicembre 2012)

Infoagro - Controllo biologico dei parassiti delle colture

Il link posto qui a sinistra conduce ad una pagina del portale spagnolo Infoagro.com.
All'interno di questo noto portale sono presenti numerose tesine tra cui alcune trattanti la tecnica colturale di differenti piante; tra esse è compresa la tesina a cui conduce il link riportato qui a sinistra, dedicata alla lotta biologica ai parassiti delle colture agrarie (e suddivisa in tre sezioni).
Tra i principali argomenti trattati in questo saggio abbiamo:
  • Inconvenienti dell'utilizzo di prodotti chimici
  • Controllo biologico delle avversità delle colture - Vantaggi e inconvenienti del controllo biologico
  • Utilizzo dei nemici naturali (antagonisti ed entomofagi)
  • Le avversità più comuni ed i loro nemici naturali
  • Caratteristiche, riproduzione, danni e predatori di:
    • La mosca bianca (= Trialeurodes vaporarium) ed i suoi nemici naturali
    • Il tripide e il suo predatore (= Heliotrips haemorroidalis)
    • Il ragnetto rosso
    • Gli afidi (el pulgòn)
    • Il "bruco"
    • Minatori fogliari.

(Recensione verificata il 29 dicembre 2012)

CRA-PAV - Banca dati dei fitofarmaci utilizzabili in agricoltura biologica

CRA-PAV è la nuova denominazione acquisita dall'ex Istituto sperimentale per la Patologia vegetale. CRA-PAV da vari anni cura l'aggiornamento di un archivio online delle sostanze utilizzabili in attività di lotta biologica ai parassiti delle colture. L'importanza di archivi di questo tipo è cresciuta negli ultimi anni con le forti limitazioni all'uso stabilite per legge all'utilizzo di molecole chimiche in ambiente più stabilmente frequentati dall'uomo. Per tale motivo diviene importante poter disporre sempre di forme di lotta ai parassitari, in grado di avere un ridotto impatto sull'ambiente e non ultimo il supporto di un tecnico che conosca forme di lotta che non richiedano l'utilizzo di alcun composto chimico (lotta agronomica, fisica, etologica, autocida, meccanica ai parassiti).
La consultazione di questo archivio online può essere effettuata sulla base di 8 possibili elementi/opzioni:
  • Formulato (si seleziona il formulato, si ricava la sostanza attiva - può essere anche un insetto antagonista - e clickandolo si accede poi ai dettagli, all'elenco dei formulati che lo contengono e ad un bibliografia).
  • Numero di registrazione (ricerca per numero di registrazione).
  • Sostanza attiva (si seleziona la sostanza attiva, si clicka la voce che esce e si ricava una descrizione e l'elenco dei suoi formulati).
  • Avversità (si seleziona l'avversità prima per gruppo, es. fungo, poi per tipo e si ricava una lista di sostanze attive che clickata fornisce per ciascuna una descrizione ed una lista di formulati).
  • Campo d'impiego/avversità (si seleziona il campo d'impiego, es. vivaio, e la coltura, quindi il tipo di avversità, es.fungo, e la specie, ricavando una lista di principi attivi).
  • Attività fitoiatrica (si seleziona es. nematocida, quindi si clickano i principi attivi listati e si ricava una descrizione ed una lista di formulati).
  • Ditta titolare dell'autorizzazione (in questi ultimi due casi si clicka una ditta in lista e si accede a una descrizione, corredata di formulati della sostanza attiva e bibliografia di approfondimento) .
  • Ditta distributrice.
E' infine possibile accedere all'elenco degli antiparassitari per agricoltura biologica suddivisi per gruppi (es.insetticidi, ecc) ed all'elenco delle ditte fornitrici di questi prodotti.

(Recensione verificata il 29 dicembre 2012)

Alcuni articoli tematicamente collegati

- L'utilizzo di nuvole di spore fungine è molto efficace contro la Lymatria dispar

- L'etologia può aiutare a controllare alcune variabili avverse dell'ambiente agricolo

- Cocktail di microrganismi del suolo aumenta la resistenza delle piante alle avversità

- Lotta bio con trichoderma al nematode galligeno Meloidogyne incognita, su pomodoro

- Disinfestazione anaerobica del suolo come alternativa sostenibile al bromuro di metile

Segui la pagina AgriSci-Agrolinker su Twitter   Segui la pagina Rural-Agrolinker su Twitter   Segui il paesaggio agricolo, su Landscape-Agrolinker   Segui la pagina di Agrolinker su Facebook: si può raggiungere schiacciando questo pulsante

NOTA DISCLAIMER: In questa pagina sono pubblicati in sequenza articoli di recensione di siti internet esterni, corredati di link alla pagina recensita. - Agrolinker non ha alcuna relazione con tali siti. - Per maggiori dettagli sulle caratteristiche delle recensioni. - Grazie per l'attenzione. Buona lettura.

Forum agricoli di Agrolinker Iscrizione a forum + newsletter
di Agrolinker
Iscrizione a Forum e Newsletter
Pagina iniziale
Resistenza di insetti e crittogame ai fitofarmaci
Canale Difesa Colture