L’Europa premia il progetto LifeHelpSoil

Questo forum ha l'obbiettivo di fornire un minimo aggiornamento di notizie agricole per tecnici ed operatori del settore agricolo del nord-Italia (Piemonte, Val d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino - Alto-Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia - Romagna), particolarmente con riferimento alle sovvenzioni che sono poste a disposizione dalla Comunità Europea.
Le discussioni tecniche, anche se di rilievo locale, possono essere condotte nei forum tematici della sezione 'Forum di discussione e di documentazione'.

E' gradito l'invio di comunicati stampa da parte delle federazioni agricole regionali ed enti agricoli e di ricerca locali; scrivere a: comunicati2xxx@xxxagrolinker.com (togliere le x). Se volete sostenere il forum e renderne più visibili le notizie e le discussioni potete inserire un link a questa pagina.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 869
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

L’Europa premia il progetto LifeHelpSoil

Messaggio da admin » 02 dic 2018 23:40

Il 23 maggio a Bruxelles, al Life Award Ceremony 2018 il progetto Life HelpSoil, di cui ERSAF è partner, ha ricevuto il premio come Best Life Project.
Gli Stati membri dell'UE rappresentati nel comitato LIFE hanno individuato i 62 migliori progetti suddivisi nelle azioni LIFE Ambiente, Natura e Clima conclusi nel periodo 2016-2017; tra questi Life HelpSoil nell’azione LIFE Clima.

La selezione dei progetti è avvenuta attraverso una serie di criteri di "buone prassi" tra cui il contributo dei progetti a miglioramenti ambientali, economici e sociali immediati e a lungo termine; il loro grado di innovazione e trasferibilità; la loro rilevanza per la politica e la loro efficacia in termini di costi. A questi criteri si aggiungono altri due elementi indispensabili al processo di valutazione e cioè il piano di comunicazione post-life e l'analisi dei benefici a lungo termine dei progetti, due documenti che vengono predisposti dai beneficiari a conclusione dei progetti con il rapporto finale.

La selezione avviene in due step: i progetti vengono valutati tecnicamente da un gruppo di monitoraggio esterno che fornisce un primo elenco dei "best projects" e poi si passa alla selezione finale ad opera degli Stati Membri.

L'obiettivo del progetto LIFE HelpSoil era di testare soluzioni innovative e dimostrare pratiche di gestione del suolo per migliorare la qualità del suolo, in modo da rendere i sistemi agricoli più resistenti ai cambiamenti climatici. Il progetto copriva l'intera pianura padana (circa 46.000 km2) e le colline pedemontane alpine e appenniniche. Obiettivi specifici del progetto inclusi:

Implementare pratiche per migliorare il sequestro del carbonio organico del suolo, la fertilità del suolo e la biodiversità e proteggere dall'erosione in un certo numero di aziende agricole, con l'obiettivo di aumentare la sostenibilità e la competitività agricola;
Integrare le pratiche di conservazione e le tecniche innovative al fine di aumentare l'efficienza dell'irrigazione, migliorare l'efficienza dei fertilizzanti, il particolare effluente di allevamento e limitare l'uso di pesticidi;
Sviluppare indicatori delle funzioni degli ecosistemi del suolo e nuove tecniche per valutare i benefici ambientali delle pratiche testate dal progetto

“Questo riconoscimento – ha commentato la presidente ERSAF Elisabetta Parravicini - è la migliore conferma del successo e dell'apprezzamento che il progetto Life HelpSoil ha avuto, sia per i contenuti proposti e sia per come è stato condotto e gestito. Particolare gradimento è stato riservato allo sviluppo di best practices altamente trasferibili nel contesto europeo e all'efficacia con cui è riuscito a comunicare e condividere i propri risultati”.

Per saperne di più sul #progetto, visita il sito: www.lifehelpsoil.eu o iscriviti alla newsletter su: http://www.ersaf.lombardia.it/…/newslet ... _fase01.as


Comunicato inviato da Ufficio Stampa ERSAF: Roberto Cremaschi, 28 maggio 2018
Bloccato

Torna a “Forum notiziario agricoltura-paesaggio nord-Italia”