Vino, MIPAAF: Online vademecum controlli - Campagna vendemmiale 2017/2018

Agronomia generale, chimica e microbiologia del terreno, tecnica dell'irrigazione, idraulica, meccanica, meccanizzazione agricola, genetica, tecnica delle coltivazioni agricole ed ornamentali floricole, novità recenti sulle organizzazioni di mercato delle colture (OCM).

Canali e sezioni del sito tematicamente collegate: Gli argomenti trattati in questo forum possono essere di spunto per discussioni nel corrispondente forum della sezione 'Discussione e documentazione', posta poco sopra.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 869
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Vino, MIPAAF: Online vademecum controlli - Campagna vendemmiale 2017/2018

Messaggio da admin » 04 set 2017 08:13

VINO, MIPAAF: ONLINE VADEMECUM CONTROLLI - CAMPAGNA VENDEMMIALE 2017/2018

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che, in occasione dell’inizio della campagna vendemmiale per l’anno 2017/2018, è stato pubblicato sul sito del Mipaaf un vademecum per tutti gli operatori del settore, nel quale sono riassunti i principali adempimenti a carico delle imprese vitivinicole, le norme di riferimento e le disposizioni applicative.
L’ICQRF ha già intensificato i controlli innalzando il livello di attenzione e contrasto degli eventuali comportamenti non regolamentari che dovessero verificarsi nel corso della raccolta e movimentazione delle uve, delle operazioni di trasformazione e della circolazione dei prodotti e dei sottoprodotti vitivinicoli ottenuti. Sono previsti anche controlli sui prodotti in ingresso ai porti e sulla produzione dei mosti concentrati e dei mosti concentrati rettificati.
Per la campagna vendemmiale 2017 ci sono alcune novità che riguardano gli operatori:
- l’utilizzo per la prima volta in Italia e nell’UE, del registro dematerializzato, la cui tenuta è entrata in regime definitivo dal 1° luglio 2017;
- l’applicazione delle norme del Testo unico sul Vino: il nuovo quadro di riferimento garantirà la certezza del diritto e la diminuzione del contenzioso, anche attraverso il nuovo strumento del ravvedimento operoso, che si aggiunge a quello della diffida già introdotto grazie al decreto “Campolibero”.

Comunicato dell'Ufficio Stampa del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, del 4.08.17
Bloccato

Torna a “Forum agronomia, coltivazioni, OCM - Documentazione: articoli, documenti, recensioni”