Studio impatto economico sostituz. concianti mais

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

Tecnica colturale, difesa dai parassiti, politiche di mercato (OCM) delle coltivazioni cerealicole, foraggere e per la trasformazione industriale in biocarburanti, fibre tessili, farmaci, industria chimica, ecc..
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1129
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Studio impatto economico sostituz. concianti mais

Messaggio da admin » 11 ago 2011 03:33

Conclusa la valutazione d’impatto economico della sostituzione della concia nella maiscolatura italiana.
L’impiego di insetticidi (neonicotinoidi e fipronil) per la concia del seme del mais consente di limitare i danni causati da insetti del suolo, tra cui elateridi, diabrotica e virus.
Questi prodotti sono stati però temporaneamente sospesi dal Ministero della Salute
poiché le sementi conciate sono ritenute una delle cause del fenomeno della moria
delle api. Lo studio realizzato da Nomisma e promosso da Agrofarma - Associazione
nazionale imprese agrofarmaci che fa parte di Federchimica - valuta gli impatti economici della sostituzione della concia con sistemi alternativi di difesa sia a livello di impresa maidicola, che per l’area del Nord-Italia (il 90% della produzione nazionale si concentra in Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna) [...]'.

Fonte: Newsletter di nomisma del 28 luglio 2011.

E' possibile ripondere a questo messaggio ed attivare una discussione su questo argomento.
Ultima modifica di admin il 26 ago 2011 11:52, modificato 1 volta in totale.
Bloccato

Torna a “Cereali, coltivazioni foraggere e industriali | News, articoli”