orticello con vasche sotto gli alberi?

Questo è un forum di discussione ed è quindi possibile inserire quesiti riguardo i seguenti argomenti:

Tecnica colturale, coltivazioni e piante erbacee, orticole, frutticole, lavorazioni suolo, fertilizzazioni, difesa colture, allevamento del bestiame, macchine e meccanizzazione agricola, innovazioni per l'agricoltura.
Rispondi
lucio
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: 0

orticello con vasche sotto gli alberi?

Messaggio da lucio » 13 mar 2012 23:58

Ciao a tutti!
Vorrei crearmi un piccolo orticello con vasche, perchè avendo lo spazio occupato da alberi, penso che direttamente sul terreno le piante da orto non possano andare avanti. Per questo motivo, ho preparato una vasca con delle tavelle di 150cmmx30x35 su cui ho praticato dei fori a 40 cm circa l'uno dall'altro. é la prima volta che faccio una tale esperienza e vorei chiedere consiglio a che è già avviato in tale coltivazione. Per es:
1) che terreno mi conviene usare? quello del mio stesso cortile, debitamente concimato, o terriccio in sacchi?
2) è vero che lo stallatico è sconsigliato perchè in genere contiene prodotti nocivi?
3) piantando melanzane o lattughine o sedani, è consigliabile fare qualche altro trattamento?
4) arrivando la bella stagione, le piantine possono crescere senza problemi anche la luce diretta è scarsa a causa degli alberi?
Ringrazio per l'attenzione.
kumquat
Newbie
Newbie
Messaggi: 17
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: 0

Re: orticello con vasche sotto gli alberi?

Messaggio da kumquat » 18 mag 2015 11:47

lucio ha scritto:Ciao a tutti!
Vorrei crearmi un piccolo orticello con vasche, perchè avendo lo spazio occupato da alberi, penso che direttamente sul terreno le piante da orto non possano andare avanti.
In molti fanno orticoltura in pieno campo, per quale motivo gli ortaggi devono crescere solo in vasche?
lucio ha scritto:Per questo motivo, ho preparato una vasca con delle tavelle di 150cmmx30x35 su cui ho praticato dei fori a 40 cm circa l'uno dall'altro. é la prima volta che faccio una tale esperienza e vorei chiedere consiglio a che è già avviato in tale coltivazione. Per es:
1) che terreno mi conviene usare? quello del mio stesso cortile, debitamente concimato, o terriccio in sacchi?
Penso che dipende se lo fai per hobby, o per guadagnarci. ogni cosa ha sempre un meglio, ma perché non dovresti usare il terreno del tuo cortile, basta concimarlo in modo equilibrato, fare le dovute lavorazioni del terreno, eventualmente pacciamare con plastica.
lucio ha scritto: 2) è vero che lo stallatico è sconsigliato perchè in genere contiene prodotti nocivi?
Il letame è sconsigliato se non maturo, se per stallatico intendi il letame non maturo, allora è sconsigliato.
lucio ha scritto: 3) piantando melanzane o lattughine o sedani, è consigliabile fare qualche altro trattamento?
I trattamenti si fanno quando serve, seguendo la coltivazione durante il suo ciclo. La melanzana ha problemi con la peronospora. Le insalate con i marciumi dei germinelli, ecc.
lucio ha scritto: 4) arrivando la bella stagione, le piantine possono crescere senza problemi anche la luce diretta è scarsa a causa degli alberi?
Dipende dalle piante, ma in ogni caso la scarsità di luce influisce sulla capacità di crescita e quindi sulla produzione.
Rispondi

Torna a “Forum Agricoltura Italiana | Discussioni”