MIPAAF, pubblicato il nuovo regolamento sull'agricoltura biologica

Argomenti di riferimento per le discussioni:
Le attività di agricoltura e zootecnia biologica, le produzioni di qualità certificata (DOP, IGP, DOC; biologico; HACCP), i prodotti agricoli venduti dagli agricoltori presso mercati locali (local-markets), o aziende, l'agriturismo.

Canali e sezioni del sito tematicamente collegate: Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 929
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

MIPAAF, pubblicato il nuovo regolamento sull'agricoltura biologica

Messaggio da admin » 29 giu 2018 18:40

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il nuovo regolamento sull’agricoltura biologica che entrerà in vigore nel 2021.

“L’Italia – ha dichiarato il Ministro Centinaio - si conferma leader europeo per l’agricoltura biologica, sia in termini di mercato sia in termini di superfici.
Abbiamo tre anni per lavorare alle modifiche necessarie a rendere, ad esempio, ancora più stringenti le regole sulla qualità oppure per lavorare e correggere il tiro su temi come le deroghe o la conversione. “

“Vi sono – prosegue il Ministro – anche degli aspetti fortemente innovativi. È stato, ad esempio, modificato il regime di importazione da Paesi terzi, rendendo più trasparente il sistema di importazione del biologico extra UE; è stata introdotta la certificazione di gruppo che favorisce le piccole aziende e per la prima volta è stato affrontato il tema della soglia dei residui nei prodotti biologici.”

“I prossimi mesi – ha concluso il Ministro - saranno dunque particolarmente intensi per il lavoro che ci attende a Bruxelles e vigileremo con attenzione sui numerosi atti delegati ed esecutivi che la Commissione è chiamata ad emanare per completare il quadro normativo europeo del biologico.”

Comunicato stampa del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, del 18 giugno 2018
Bloccato

Torna a “Forum Marchi di qualità in agricoltura, produzioni tipiche, alimentazione”