MIPAAF, Bellanova a Perdue: I dazi non sono la risposta che i cittadini si attendono da Stati Uniti e UE. [..]

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

Economia, statistica, politica agraria, sociologia rurale, marketing e mercato delle commodity agricole, estimo rurale, ecc. .

Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1156
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

MIPAAF, Bellanova a Perdue: I dazi non sono la risposta che i cittadini si attendono da Stati Uniti e UE. [..]

Messaggio da admin » 27 gen 2020 16:18

Titolo integrale del comunicato: MIPAAF, BELLANOVA A PERDUE: I DAZI NON SONO LA RISPOSTA CHE I CITTADINI SI ATTENDONO DA STATI UNITI E UE. L’AGROALIMENTARE PER CRESCERE HA BISOGNO DI REGOLE CERTE

“Per poter crescere e affrontare le nuove sfide a livello globale in tema di innovazione, sostenibilità, qualità e sicurezza alimentare, lotta agli sprechi, l’agroalimentare ha bisogno di regole certe, che non possono essere messe in discussione continuamente, a maggior ragione se per questioni che nulla hanno a che vedere con il settore”.

Così a Bruxelles la Ministra Teresa Bellanova nel corso della colazione di lavoro, terminata pochi minuti fa, tra i Ministri europei dell’agricoltura e il Segretario all’Agricoltura Usa Sonny Perdue.

“Abbiamo sempre considerato gli Stati Uniti un alleato fondamentale e strategico”, ha ribadito la Ministra Bellanova che incontrerà nuovamente Perdue a Roma il 30 gennaio prossimo, “e certo i dazi non sono la risposta che i cittadini si attendono da Stati Uniti ed Europa. Siamo fiduciosi che, anche per la profonda conoscenza del mondo agricolo, il Segretario Perdue, nel comprendere la reale portata e gravità della situazione, possa contribuire ad evitare che ulteriori misure restrittive generino altre ripercussioni negative sui rispettivi settori agricoli e anche nel quadro delle prossime sfide che entrambi dovremo in modo coeso affrontare”.

Comunicato dell'Ufficio Stampa
 del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali del 27 gennaio 2020.
Bloccato

Torna a “Economia, mercati, accordi e politiche agricole internazionali | News, articoli”