Normativa su limiti per coltivatore diretto

Argomenti di riferimento per le discussioni:
Diritto agrario, l'accesso a sovvenzioni e agevolazioni, lavoro in agricoltura, pari opportunità, imprenditoria femminile, economia agraria, statistica agricola, politiche comunitarie.

Canali e sezioni del sito tematicamente collegate: Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
pisolo75

Normativa su limiti per coltivatore diretto

Messaggio da pisolo75 » 26 feb 2007 20:11

Buona sera, volevo avere informazioni su quali sono i limiti territoriali per iscriversi come coltivatori diretti, visto che siamo in procinto di compreare in provincia di siena un podere con 30 ettari di terreno, ma 10 sono coltivabili e 20 sono di bosco, noi volevamo impiantare un allevamento, ma ci hanno informato non so se correttamente che il terreno è poco per poter beneficiare del pagamento dell'1% come imposta, e andrebbe pagata il 18%.

E' cosi'? oppure abbiamo ricevuto informazioni sommarie?

Grazie e a presto :)
Bloccato

Torna a “- Forum Impresa e lavoro in agricoltura”