Commissione Agricoltura: Tutela agrumeti caratteristici

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

Questo forum ha l'obbiettivo di fornire un minimo aggiornamento di notizie agricole per tecnici ed operatori del settore agricolo di sud-Italia (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia) e Sardegna, particolarmente con riferimento alle sovvenzioni che sono poste a disposizione dalla Comunità Europea.

Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1288
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Commissione Agricoltura: Tutela agrumeti caratteristici

Messaggio da admin »

COMUNICATO STAMPA

MIPAAF, CASTIGLIONE: TUTELARE GLI AGRUMETI CARATTERISTICI
È PRESERVARE IL TERRITORIO


Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che oggi, in seduta legislativa della Commissione agricoltura alla Camera è stato approvato il testo unificato sulle “Disposizioni per la salvaguardia degli agrumeti caratteristici”.
Con tale provvedimento lo Stato, ai fini di tutela ambientale, di difesa del territorio e del suolo e di conservazione dei paesaggi tradizionali, nonché a fini di tutela e valorizzazione della biodiversità agraria favorirà interventi di ripristino, recupero, manutenzione e salvaguardia degli agrumeti caratteristici delle aree a rischio di dissesto idrogeologico o di particolare pregio paesaggistico, storico e ambientale. Con un successivo provvedimento si individueranno i territori nei quali sono situati gli agrumeti caratteristici e la definizioni dei criteri e delle tipologie degli interventi previsti.
Per il prossimo triennio 2014-2016, proprietari e conduttori agricoli potranno usufruire di un contributo unico a copertura parziale delle spese da sostenere per il ripristino degli agrumeti abbandonati.
“Per l’assegnazione dei contributi – ha commentato il Sottosegretario alle politiche agricole Giuseppe Castiglione - verrà istituito nello stato di previsione del Ministero un Fondo per la salvaguardia degli agrumeti con una dotazione di 2 milioni di euro per l’anno 2014, 1 milione di euro per l’anno 2015 e 1 milione di euro per l’anno 2016.”
“L’approvazione di queste disposizioni - conclude il Sottosegretario - permetterà di contribuire alla salvaguardia di aree a particolare vocazione agrumicola che stanno soffrendo per la crisi che ha colpito profondamente questo settore; inoltre, l’aiuto vuole contestualmente riconoscere agli agrumicoltori un ruolo a servizio della tutela ambientale indispensabile per certe aree ad alto rischio di dissesto idrogeologico.”

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali - Ufficio Stampa, 15.10.2014
Bloccato

Torna a “Agricoltura-paesaggio sud-Italia ed isole | News, articoli”