Comunicati stampa relativi al 'DL crescita' recentemente approvato

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

Archivio di notizie e comunicati relativi a leggi riguardanti l'agricoltura, il paesaggio, la forestazione, l'ambiente, i consumatori, la concorrenza, la privacy, la libera professione, il lavoro agricolo, i contratti di lavoro, ecc.


Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1028
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Comunicati stampa relativi al 'DL crescita' recentemente approvato

Messaggio da admin » 27 giu 2019 17:44

(1) Comunicato dell'Ufficio stampa del MIPAAFT, del 26 giugno 2019:

DL CRESCITA, MANZATO: PROVVEDIMENTI CONCRETI GARANTIRANNO MAGGIORE TUTELA DEI PRODUTTORI, AGRICOLTORI E CONSUMATORI

“Oggi in Commissione agricoltura è stato segnato un importante punto. Sono state approvate, infatti, una serie di misure, contenute nel decreto Crescita, e che consentiranno di rendere la nostra agricoltura sempre più competitiva. Misure fortemente volute dal settore e che consentiranno di ridurre i costi della burocrazia, semplificare e liberare risorse ed energie da destinare allo sviluppo di un’agricoltura sempre di più di qualità e di eccellenza. Dall’equiparazione delle societa' agricole agli imprenditori agricoli a titolo principale (IAP) e ai coltivatori diretti, al fine di includerle nelle agevolazioni fiscali riconosciute a questi ultimi ai fini dell'imposta municipale propria, a una serie di misure per contrastare l’Italian sounding, al “Voucher 3i - investire in innovazione", per supportare start-up innovative previste per il triennio 2019-2021, fino ad agevolazioni per la promozione all'estero di marchi collettivi o di certificazione volontari italiani.
Sono soddisfatto di questo ulteriore risultato. Ancora una volta abbiamo dimostrato che le istituzioni sono al fianco dei coltivatori e delle aziende del comparto agroalimentare con provvedimenti concreti, che garantiranno una maggiore tutela dei produttori, degli agricoltori e dei consumatori.”
Così ha commentato il Sottosegretario al Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo On. Franco Manzato l’approvazione in Commissione Agricoltura al Senato di importanti misure presenti nel Decreto Crescita.


(2) Comunicato dell'Ufficio stampa del MIPAAFT, del 27 giugno 2019:

TURISMO: CENTINAIO, CODICE IDENTIFICATIVO E' LEGGE, FINALMENTE PRENDE VIA PERCORSO LEGALITÀ NEL SETTORE

“La nostra priorità è sempre stata la lotta all'abusivismo. Oggi possiamo finalmente dire che prende realmente corpo quel percorso di legalità nel turismo del nostro Paese di cui abbiamo parlato in questi mesi e che ci ha chiesto tutto il settore. Con l’approvazione definitiva al Dl Crescita, il Codice Identificativo è finalmente legge. Il turismo avrà ora uno strumento vero, reale, utile e semplice per migliorare l’offerta e intercettare quella parte di abusivismo presente nel settore e che danneggia quanti operano nella legalità e ne rispetto delle leggi” – E’ quanto dichiara il Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio. “Incontrerò le Regioni per accelerare al più presto l’introduzione del codice e l’istituzione della banca dati per le locazioni, e gli operatori del settore che si sono già resi disponibili a collaborare per rendere questo strumento il più possibile utile, sia per le imprese che per i turisti, che potranno così essere certi e garantiti della struttura che li sta ospitando. Siamo certi che la strada per sconfiggere l’evasione fiscale, l’abusivismo e la concorrenza sleale sia ancora lunga, ma da oggi in Italia abbiamo uno strumento per lottare finalmente ad armi pari”, conclude il Ministro.



(2) Comunicato dell'Ufficio stampa di Confagricoltura, del 27 giugno 2019.

DL CRESCITA, CONFAGRICOLTURA: “BENE LA LOTTA ALL’ITALIAN SOUNDING, BISOGNA INCENTIVARE LE AZIONI DI CONTRASTO AL FALSO MADE IN ITALY”


“L’approvazione definitiva del decreto Crescita, al di là degli interventi in materia fiscale, volti ad introdurre maggiori garanzie e tutele al consumatore, si segnala pure per alcune pregevoli novità”. Lo sottolinea Confagricoltura in relazione alla conversione in legge, al Senato, del DL 34/2019.

Ad avviso dell’Organizzazione degli imprenditori agricoli “è positivo che il decreto Crescita, ora convertito in legge, incentivi la lotta al cd ‘Italian sounding’ (prodotti che echeggiano l’italianità che non possiedono) e promuova il consumo all’estero del vero made in Italy”.

“In campo agroalimentare – osserva Confagricoltura - i prodotti pseudo italiani sottraggono spazio al made in Italy e costano alle nostre aziende 60 miliardi di euro”.

La nuova normativa – ricorda Confagricoltura - prevede un’agevolazione pari al 50% delle spese sostenute da consorzi nazionali e organizzazioni collettive delle imprese per la tutela legale dei prodotti penalizzati dal falso made in Italy.

Tra le novità, nel settore turistico, il ‘codice identificativo’ per coloro che metteranno in locazione la propria abitazione sulle piattaforme di intermediazione. “È - commenta Confagricoltura - un primo passo a tutela anche degli operatori agrituristici”.

Conclude Confagricoltura: “Siamo soddisfatti per l’interpretazione autentica, quindi retroattiva, per le agevolazioni IMU - da noi insistentemente richiesta - che equipara le società agricole agli imprenditori agricoli e coltivatori diretti”.




-------------------------------------
Bloccato

Torna a “Leggi e decreti per agricoltura e paesaggio | News, articoli”