Veneto - Incroci Manzoni: Le cantine della marca confermano il primato

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

Questo forum ha l'obbiettivo di fornire un minimo aggiornamento di notizie agricole per tecnici ed operatori del settore agricolo del nord-Italia (Piemonte, Val d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino - Alto-Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia - Romagna), particolarmente con riferimento alle sovvenzioni che sono poste a disposizione dalla Comunità Europea.


Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1078
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Veneto - Incroci Manzoni: Le cantine della marca confermano il primato

Messaggio da admin » 26 nov 2019 02:54

A Treviso 7 medaglie e 3 primi posti. Sul podio anche il Trentino.

I Campioni premiati della seconda edizione del Concorso Nazionale Incroci Manzoni, scelti tra i 74 vini candidati e 59 aziende da tutta Italia

Nelle terre del Prosecco premiati gli spumanti Incroci Manzoni con due medaglie d’oro

All’interno di una cerimonia molto partecipata nell’aula magna della storica scuola enologica di Conegliano, epicentro culturale delle Colline Unesco, sono appena stati premiati i vincitori del secondo concorso enologico nazionale “Vini Incroci Manzoni”.
Alla presenza delle autorità tra cui la Preside della scuola enologica Mariagrazia Morgan, dell’onorevole Angela Colmellere, la senatrice Sonia Fregolent, il consigliere della Regione del Veneto Alberto Villanova, il Presidente dell’Associazione Nazionale Città del Vino Floriano Zambon e il delegato della Provincia di Treviso Emanuele Crosato, sono stati decretati i risultati.
I vini Incroci Manzoni della marca trevigiana si confermano campioni assoluti con 7 medaglie conquistate, su nove totali assegnate, al secondo “Concorso Nazionale dei vini Incroci Manzoni” autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo e promosso dalla Scuola Enologica “G.B. Cerletti” in collaborazione con il CREA, Centro di Ricerca Viticoltura ed Enologia, l’Unione ex-allievi della Scuola di Viticoltura ed Enologia di Conegliano, la Fondazione per l’insegnamento enologico ed agrario ed il Comitato Provinciale delle Pro Loco Unpli Treviso.

Nella categoria vini bianchi Doc il primo premio lo conquista il “Piave Doc Manzoni Bianco” della cantina Az. Agr. Rechsteiner Di F. V. Stepski-Doliwa di Oderzo (TV), seguito dal “Piave Doc Manzoni Bianco” della cantina Az. Agr. Frassinelli Gianluca di Mareno di Piave (TV) e al terzo posto il “Trentino Doc Manzoni Bianco ‘Da Fòra’ Biologico” della Cantina Toblino Sca di Madruzzo (TN).
Nella categoria vini Bianchi IGT, quella con più vini in concorso (26), viene proclamato vincitore il vino “Marca Trevigiana Igt Manzoni Bianco” della cantina Az. Vinicola Anna Spinato di Ponte di Piave (TV), seguito dal vino trentino “Vigneti Delle Dolomiti Igt Manzoni Bianco ‘Curazìa di San Giorgio’ Biologico” della cantina Az. Agr. Maso San Giorgio Di Cimone (TN) e al terzo posto ex-equo il “Trevenezie Igt Manzoni Bianco ‘Le Rive’ ” della cantina Le Rive Di Bonato Andrea & Luigi Ss Soc. Agr. di Ponte di Piave (TV) e il “Marca Trevigiana Igt Manzoni Bianco” della cantina Az. Agr. Bonotto Giorgio Sass Di Bonotto Riccardo di San Polo di Piave (TV).
Nella categoria Vini Spumanti due medaglie d'oro.
Per la categoria Vini Spumanti IGT e VSQ metodo Charmat ha conquista la medaglia d’oro il “Vino Spumante di Qualità del tipo aromatico Manzoni Moscato Rosato dolce ‘Peruzzet’ 2019” della cantina Az. Agr. Casa Roma Ss di San Polo di Piave (TV).
Per la categoria Vini Spumanti IGT e VSQ metodo Classico ha conquista la medaglia d’oro il “Vino Spumante di Qualita' Manzoni Bianco Brut Metodo Classico Millesimato ‘Sei.Ø.Tredici Delcré’” della cantina Soc. Agr. Lorenzon A. Espedito Ss di Ormelle (TV).

Sono stati 74 i campioni in gara provenienti da Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Trentino Alto Adige, Lombardia e Piemonte a rappresentare 59 aziende vinicole.
Le tre commissioni giudicatrici, composta in totale da 21 esperti, ha decretato i vincitori per ogni categoria, annunciando i vincitori nel corso della cerimonia di premiazione tenutasi nella suggestiva Aula Magna della Scuola Enologica di Conegliano. Gli Incroci Manzoni sono una prestigiosa produzione autoctona italiana che incarna i valori dell’eccellenza, dell’orgoglio e della passione enologica e vitivinicola.
Nati a Conegliano nella scuola enologica più antica d’Italia, dalla ricerca del professore Luigi Manzoni da cui prendono il nome, i vini Incrocio Manzoni sono prodotti in oltre 600 ettari dal nord al sud Italia (anche nelle isole maggiori) e ammessi in 1 DOCG, 8 DOC e 55 IGT che ne certificano la provenienza e la qualità. ù

_______________________

2° Concorso Enologico Nazionale Incroci Manzoni - Ufficio Stampa - Octostudio

Comunicato stampa inviato da Marco Ceotto, il 20 novembre 2019.
Bloccato

Torna a “Agricoltura-paesaggio nord-Italia | News, articoli”