Latte Ovino, Mipaaf: pubblicato avviso per finanziamento dei contratti di filiera e di distretto

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

Zootecnia - allevamento - Forum tecnico di documentazione sugli animali domestici: allevamento bovino, suino, ovino, caprino, equino, avicolo, cunicolo, apicoltura, bachicoltura, molluschicoltura, acquacoltura, problematiche ambientali dell'allevamento, organizzazioni di mercato, normative e politiche del settore zootecnico.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1259
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Latte Ovino, Mipaaf: pubblicato avviso per finanziamento dei contratti di filiera e di distretto

Messaggio da admin » 26 giu 2020 12:09

Bellanova: "A disposizione 30 milioni di euro di fondi pubblici per rafforzare i rapporti tra produttori e trasformatori"


Via al bando per il finanziamento dei contratti di filiera e di distretto del latte ovino. È stato pubblicato oggi sul sito del Ministero delle politiche agricole l’avviso per la presentazione delle domande per il sostegno agli investimenti in questa filiera produttiva strategica. Le risorse a disposizione ammontano a 30 milioni di euro, di cui 10 milioni di euro a disposizione del Mipaaf, a seguito del Decreto emergenze agricole, per erogare agevolazioni a fondo perduto e 20 milioni di euro del Fondo rotativo per le imprese, gestito da Cassa depositi e prestiti in base alla delibera Cipe n.9 del 2020.

Il contributo dello Stato ai contratti di filiera e di distretto è concesso, in coerenza con la normativa comunitaria in materia di aiuti di Stato, per diverse tipologie di investimenti. Le spese ammissibili vanno dagli investimenti per la produzione primaria, la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, fino alla promozione e la pubblicità di prodotti di qualità certificata o biologici, e alla ricerca e sperimentazione.

"Per dare più equità nelle relazioni di filiera - dichiara la Ministra Teresa Bellanova – dobbiamo lavorare sugli investimenti comuni. I contratti di filiera e di distretto possono aiutare proprio a stabilizzare i rapporti tra pastori, allevatori e trasformatori. Ora sarà importante che dai territori possano arrivare progettualità concrete, investimenti che aiutino il rilancio di una delle filiere strategiche del made in Italy. Il nostro impegno va avanti e questi 30 milioni di euro ne possono sviluppare 60 di nuovi progetti, nuova occupazione e nuove opportunità".


Comunicato dell'Ufficio Stampa
 del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali del 25 giugno 2020



------------------------------------------------------------------
Bloccato

Torna a “Zootecnia - allevamento - apicoltura | News, articoli”