Lavoro: Coldiretti, bene fondi INAIL per sicurezza nei campi

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

In questo forum sono riportate news trattanti di:
Agronomia generale, chimica e microbiologia del terreno, tecnica dell'irrigazione, idraulica, meccanica, meccanizzazione agricola, genetica,
GPS, precision-farming, dispositivi wireless, software (anche open-source), scambio di consigli sull'utilizzo di macchine, dispositivi e software, utilizzo dei droni in agricoltura, l'applicazione della ricerca all'agricoltura, con riferimento all'innovazione meccanica, chimica (es. biocarburanti, fitoregolatori) e genetica, l'utilizzo delle biotecnologie in agricoltura.

Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1288
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Lavoro: Coldiretti, bene fondi INAIL per sicurezza nei campi

Messaggio da admin »

E’ importante incentivare l’innovazione per garantire un livello sempre piu’ alto della sicurezza sul lavoro in agricoltura che nel primi cinque mesi del 2020 ha fatto registrare una riduzione record del 24,7% degli infortuni che per quelli mortali raggiunge un incoraggiante -27%, nonostante sia stato uno dei pochi settori rimasti operativi anche durante il lockdown.

E’ quanto afferma la Coldiretti nell’esprimere soddisfazione per l'avviso pubblico Isi Agricoltura 2019-2020 pubblicato dall'Inail che mette a disposizione 65 milioni di euro a fondo perduto per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese del settore agricolo.

L’andamento registrato conferma il prezioso lavoro di ammodernamento delle imprese agricole fatto in questi anni – sottolinea la Coldiretti – per rendere il lavoro in agricoltura tecnologicamente più avanzato, ma anche più sicuro. Molto resta tuttavia ancora da fare e per questo – precisa la Coldiretti – è necessario continuare con decisione sulla strada intrapresa con interventi per la semplificazione, la trasparenza, l’innovazione tecnologica e la formazione, che sappiano accompagnare le imprese nello sforzo di prevenzione in atto. Per questo sono importanti le risorse che INAIL mette a disposizione delle imprese agricole per rinnovare ed ammodernare il parco macchine attualmente in circolazione.

Comunicato stampa di Coldiretti - Relazioni Esterne N.563, del 6 luglio 2020.



-- Sullo stesso argomento il 6 luglio anche Confagricoltura ha diffuso un comunicato stampa:


INAIL, CONFAGRICOLTURA: IMPORTANTE CONFERMA BANDO ISI. ACCOLTA ANCHE LA NOSTRA RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE AL PROSSIMO BANDO ISI COVID

La pubblicazione del bando ISI Agricoltura 2019-2020 a cura dell’Inail, che mette a disposizione 65 milioni di euro a fondo perduto per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese agricole, rappresenta una scadenza di rilievo per il settore primario.

Gli incentivi per l’acquisto o il noleggio di mezzi e macchinari più performanti - evidenzia Confagricoltura – favoriscono infatti una reale innovazione del settore verso un’agricoltura più sostenibile, a beneficio degli operatori, dell’ambiente e della qualità del lavoro.

Il bando prevede che ogni mezzo acquistato migliori il rendimento e la sostenibilità dell’azienda, abbatta le emissioni inquinanti e assicuri maggiore sicurezza riducendo i fattori di rischio per gli operatori.

Particolarmente interessante è l’esclusione dell’ISI Agricoltura dal regime de minimis, su apposita autorizzazione UE, secondo uno schema che – ad avviso di Confagricoltura - dovrebbe e potrebbe essere adottato, più in generale, per i finanziamenti concessi a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Confagricoltura mette inoltre in evidenza che le imprese agricole possono essere ammesse anche al bando Isi Covid, di prossima emanazione da parte dell’Inail, che destina risorse per l’acquisto dei dispositivi di sicurezza e prevenzione anti Coronavirus per i lavoratori del settore primario.

Si tratta di una specifica richiesta avanzata dall’Organizzazione degli imprenditori agricoli, accolta e inserita tra le misure previste dal DL Rilancio.


Comunicato stampa di Confagricoltura - Ufficio stampa, del 6 luglio 2020


------------------------
Bloccato

Torna a “Agronomia, irrigazione, innovazioni in agricoltura | News, articoli”