Potate le querce durante la stagione di dormienza per proteggerle

Prevenite la diffusione dell'appassimento della quercia, una malattia fatale a questi alberi, potandole ora.

L'appassimento della quercia, una malattia mortale diffusa da un fungo, è stata trovata in alcuni siti del terzo occidentale del Kansas, durante l'ultimo decennio. Anche se la diffusione è spesso lenta e sporadica, il Kansas dovrebbe stare attento al fungo, per prevenire la diffusione della fatale malattia.

Se infettate, una rapida morte può colpire le querce rosse, come le rosse settentrionali, le quercie di Shumard, la Quercus marilandica (“blackjack oak”) e la Quercus palustris (“pin oak”).

Ryan Armbrust, specialista in sanità boschiva del Servizio Forestale del Kansas, ha detto che una via per prevenire la diffusione della malattia mortale è di potare gli alberi solo in inverno. La potatura invernale rende anche più semplice osservare la struttura di rami che compone la copertura vegetale dell'albero.

“Potare prima della stagione di crescita lascia solo un breve tempo prima che inizi lo sviluppo vigoroso primaverile sigillando le ferite di potatura,” ha detto Armbrust ed ha poi aggiunto:
“Ridurre il tempo in cui l'albero ha una ferita di potatura aperta riduce la possibilità che il fungo trovi la sua strada nell'albero.”

Se una quercia è infettata dall'appassimento della quercia, i sintomi più ovvi di questa malattia sono la bronzatura e l'avvizzimento delle foglie nella tarda primavera e inizio dell'estate. Le punte e le metà esterne delle foglie appariranno spesso bruciate, con una linea di distinzione tra i tessuti fogliari sano e malato.

“Ci sono molte ragioni per cui le foglie diventino bronzee o marroni, incluso l'inizio dell'autunno, o lo stress portato dalla siccità o dal calore”, ha detto Armbrust. Tuttavia le foglie che sono gialle o marroni a metà estate potrebbero essere causa di preoccupazione”.

Egli ha aggiunto che parecchie malattie possono colpire le foglie delle querce, rendendo difficile distinguere la malattia, pertanto è raccomandata la conferma di un laboratorio fitopatologico, prima di intraprendere qualsiasi azione.
Se sospettate che tra i vostri alberi una quercia stia appassendo, raccogliete un campione di una branca in appassimento lungo almeno 6 pollici (=15 centimetri) e spessa mezzo pollice (8 millimetri). Tenete il campione lontano dal calore e portatelo all'ufficio locale del servizio di divulgazione (extension), o inviatelo al laboratorio diagnostico di fitopatologia dell'università del Kansas (K-State), per una conferma della positività al fungo prima di prendere in considerazione il trattamento.

Armbrust ha detto che se la quercia parassita si trova in una selva la malattia può rapidamente diffondersi per anastomosi radicale. Scavando fino a una profondità di tre piedi (=92 centimetri) si possono recidere le radici e limitare la diffusione tra gli alberi. Trattare alberi non infettati con un fungicida (come ad esempio il propiconazolo) può aiutare a proteggere questi alberi, ma ci sono poche opzioni per il trattamento degli alberi infetti: è raccomandata la rimozione e distruzione di questi alberi.

Per la salute di lungo periodo delle querce e per ridurre la minaccia dell'appassimento e dell'arrivo di altri parassiti e malattie evitare di spostare la legna da ardere, specialmente il legno di quercia, da aree che possano essere colpite dalla malattia.

Armbrust suggerisce di farsi una passeggiata fuori per controllare gli alberi e pianificare le potature. Se state valutando di ingaggiare un arboricoltore che faccia la potatura per voi, chiedete se sono stati certificati dalla Società internazionale di Arboricoltura, o dall'Associazione degli Arboricoltori del Kansas. Un arboricoltore certificato è addestrato riguardo le migliori pratiche del settore.

Autore dell'articolo: Cassie Wandersee - K-State Research and Extension, 3 marzo 2020

Fonte/i: Forest Service - Kansas State University, 3 marzo 2020

Sito fonte: Kansas Forest Service

Pubblicato da Agrolinker, in data 20 marzo 2020; traduzione di Luca Federico Fianchini.

Indirizzo permanente di questo articolo: https://www.agrolinker.com/?id=1888

© Riproduzione Riservata          Collegamento all'elenco dei feeds RSS di Agrolinker         

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.

Alcuni articoli tematicamente collegati:
  1. Potate le querce durante la stagione di dormienza per proteggerle

  2. Il recupero post-trapianto influisce sulla capacità delle radici degli alberi di trasportare acqua e quindi sul vigore dello sviluppo

  3. Il successo di nuovi alberi e siepi dipende da come sono stati piantati

  4. Alberi e siepi possono aver bisogno di potatura anche in estate

  5. Non potate ora le piante del giardino

Collegamento all'elenco dei feeds RSS di Agrolinker