Raccolta notizie emergenza lupi - ungulati Marche

Questo è un forum di lettura, ma è possibile anche inserirvi messaggi, sui seguenti argomenti:

Questo forum ha l'obbiettivo di fornire un minimo aggiornamento di notizie agricole per tecnici ed operatori del settore agricolo delle Marche, particolarmente con riferimento alle sovvenzioni della UE (PAC, PSR, PSL); quindi questi sono i temi anche per le possibili discussioni, che potranno poi essere evidenziate, per tenerle separate dal flusso delle news, che verranno così inserite subito sotto, nell'indice di questo forum.

Non è consentito l'inserimento di annunci.
Bloccato
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1288
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Raccolta notizie emergenza lupi - ungulati Marche

Messaggio da admin »

Si riporta di seguito una serie di link ad articoli di diverso orientamento di introduzione alle problematiche connesse alla presenza in campagna di animali selvatici dannosi alle colture ed all'allevamento e poi una successione di notizie, periodicamente aggiornate, sui danni prodotti da lupi e cinghiali alle attività agricole:

Un articolo sul problema dei cinghiali nelle Marche e dei danni provocati all'agricoltura pubblicato da 'Vivere Marche':

http://www.viveremarche.it/index.php?pa ... _id=227815

Comunicato stampa sulla reintroduzione del camoscio appenninico nei Sibillini:
http://www.sibillini.net/comunicazione/ ... _01_26.PDF

Marche, notizia sulla regolamentazione caccia al cinghiale: http://www.tutelafauna.it/News/Caccia/C ... _Marche.kl

Inquinamento terreni per pallini da caccia - fonte 'La stampa':
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplR ... 8&sezione=


Reg.Marche:InDefinizionePianoContenimento ungulati
Comunicato stampa dell'1 OTTOBRE 2010 16:44

CINGHIALI ' IL VICE PRESIDENTE PETRINI RISPONDE A SAGRAMOLA.

'Stiamo per discutere con le Provincie e gli altri soggetti coinvolti, il regolamento sugli ungulati, ormai quasi a punto. L'obiettivo e` il contenimento della specie, perche` siamo da tempo perfettamente consapevoli dei danni causati dai cinghiali sia all'agricoltura, sia alla circolazione stradale. Siamo quindi convinti della necessita` di adottare misure straordinarie. Pero` nel frattempo abbiamo cercato di usare tutti gli strumenti a disposizione, prevedendo piu` giorni di caccia al cinghiale gia` nel passato calendario, concedendo poi altri 45 giorni per la caccia di selezione e, con il calendario attuale, aprendo al cinghiale gia` dal 2 ottobre. Questo non significa che a gennaio non sara` possibile il prelievo di cinghiali. La Giunta regionale, come gia` annunciato, adottera` una specifica deliberazione che, in base al raggiungimento degli obiettivi presenti nei piani di abbattimento delle Provincie, consentira` la caccia al cinghiale in tutte le forme'. Cosi` il vice presidente e assessore alla Caccia, Paolo Petrini, sulle questioni sollevate dal vice presidente della Provincia di Ancona, Giancarlo Sagramola, nella sua nota anticipata alla stampa, riguardante il prelievo degli ungulati nel territorio regionale.(f.b.) .

Chi paga i danni dei cinghiali? LINK a sentenza:

Il link di seguito riportato riporta una sentenza pubblicata sul sito internet Altalex e relativa al pagamento dei danni causati dai cinghiali. Tale sentenza è stata emessa dal giudice di pace di Fabriano nel 2004.

http://www.altalex.com/index.php?idstr=20&idnot=9927



17 gennaio 2011: A Pievetorina e Matelica attacchi rispettivamente a pecore e un vitello. Inoltre avvistati branchi di lupi in zone appenniniche che presubilmente cercano cibo a valle quando le nevi comprono le pendici più alte. Gli allevatori sono  preoccupati, perchè nelle zone più esposte i danni sono in crescita.
Il lupo è stato oggetto nelle Marche di un intervento di reintroduzione che adesso riguarda anche altre specie con l'obbiettivo presumibile di ricreare un'interesse per il mondo naturale.

Da quel che si può notare leggendo le notizie dei giornali locali online, non si è però ancora creato quell'equilibrio naturale che dovrebbe far si che il lupo limiti l'espansione dei cinghiali, dei cerbiatti, dei cervi, dei camosci, anch'essi oggetto di progetti di reintroduzione in questi luoghi negli anni scorsi, invece alcuni di questi animali mostrano un'azione dannosa, nei confronti delle attività agricole tipiche di questo territorio: cerealicoltura ed allevamento.

Per maggiori dettagli:
http://www.marche.coldiretti.it/coldire ... ype=Detail

Fonte: Coldiretti Marche, 5 gennaio 2011

Aggiornamento (28 gennaio 2011):

Le recenti proposte di Coldiretti-Marche sul problema fauna selvatica:
http://www.marche.coldiretti.it/coldire ... ype=Detail

Infine in un'altra notizia di recente diffusione Coldiretti Macerata segnala l'avvio di una campagna di ascolto delle problematiche degli agricoltori sul territorio (tra il 31 gennaio ed il 9 febbraio). Gli appuntamenti sono riportati nella notizia reperibile al seguente link:

http://www.marche.coldiretti.it/coldire ... ype=Detail

- Anche il Parco dei Sibillini ha emesso un comunicato in relazione ad un episodio spiacevole avvenuto in Valnerina, ai danni di un lupo (ucciso), di cui viene denunciata la gravità e sul quale, viene riferito, starebbe indagando il Corpo Forestale dello Stato:

LINK Comunicato del 28 gennaio 2011:http://www.sibillini.net/comunicazione/ ... _01_28.PDF

Sito internet del Parco dei Sibillini: http://www.sibillini.net

Aggiornamento, 2 febbraio:

Su vivere Camerino viene riportata una dichiarazione del capogruppo regionale dei verdi in favore di una modifica della legge regionale 7 del 95 sulla tutela della fauna, per prevedere rimborsi in favore degli allevatori che subiscano danni dalla fauna selvatica (l'articolo indica trattarsi di un comunicato stampa inviato 31 gennaio 2011).

LINK: http://www.viverecamerino.it/index.php? ... _id=279974


Marche-Un fondo x incidenti provocati da cinghiali (2 febbraio 2011)

Il sito internet 'VivereCamerino' riporta indicazioni del Commissario prefettizio alla Provincia di Macerata circa le precauzioni da seguire per evitare incidenti stradali in presenza di transito di fauna selvatica lungo le strade ed alla fine fornisce anche informazioni circa le modalità di accesso a rimborsi danni per incidenti stradali provocati dalla fauna selvatica, che in determinati luoghi e condizioni può più frequentemente transitare la notte lungo le strade rurali.

http://www.viverecamerino.it/index.php? ... _id=279905
Ultima modifica di admin il 20 ago 2011 13:20, modificato 1 volta in totale.
Bloccato

Torna a “Agricoltura-paesaggio regione Marche | News, articoli”