Sviluppo colture "no-food"

Questo è un forum di discussione ed è quindi possibile inserire quesiti riguardo i seguenti argomenti:

Tecnica colturale, coltivazioni e piante erbacee, orticole, frutticole, lavorazioni suolo, fertilizzazioni, difesa colture, allevamento del bestiame, macchine e meccanizzazione agricola, innovazioni per l'agricoltura.
Bloccato
Carlo

Sviluppo colture "no-food"

Messaggio da Carlo »

Inserisco questo topic per avere maggiori info riguardanti lo stato attuale del settore agroenergetico in Italia.
ho alcuni quesiti da porvi in proposito:

Quali sono le principali filiere produttive?

Esistono casi esempio per dedurre un'analisi costi benefici di tali colture?

Quale è a grandi linee la resa teorica per ha delle oleaginose (inserite nella filiera agroenergetica)?


Ringrazio anticipatamente

Carlo
Avatar utente
admin
YaBB Administrator
YaBB Administrator
Messaggi: 1288
Iscritto il: 01 gen 1970 02:00
Località: Rome

Re: Sviluppo colture "no-food"

Messaggio da admin »

Buongiorno,

Le segnalo che sul sito dell'Agenzia governativa per l'ambiente APAT è stato da poco pubblicato un documento relativo ad un precedente convegno proprio riguardante l'argomento riguarda il quale lei chiedeva informazioni.
Spero le possa essere utile. Posto qui di seguito il collegamento:

http://www.apat.gov.it/site/it-IT/APAT/ ... iente.html

Naturalmente questo argomento è utile sia approfondito e discusso anche da interventi degli utenti del forum, per questo motivo spero che questo mio intervento non blocchi la discussione.
Buona giornata,
Carlo

Re: Sviluppo colture "no-food"

Messaggio da Carlo »

Gazie mille,

Ho notato che da un po di tempo l'apat mette in rete molti dati interessanti tra cui pubblicazioni, atti di convegni ma anche dati gis (shp) scaricabili bal sito. tuttavia non avevo ancora trovato nulla sulle agroenergie. Sto leggendo ora la pubblicazione consigliata e mi sembra un ottimo spunto per approfondire la tematica.

Carlo
Bloccato

Torna a “Forum Agricoltura Italiana | Discussioni”